Allora restiamo così: Io, pel momento, ti tengo tutta per me. Continuerò a cercare pace sul tuo seno se anche con ciò t’apporterò meno pace e meno bene a te. Se non saprò fare altrimenti ti sorveglierò. […] T’aspetto proprio con la tranquillità con cui s’aspetta una cosa propria. Ma il desiderio è tanto vivo che mi gira la testa parlandone. (Italo Svevo, Quanto necessaria mi sei)
Italo Svevo, Quanto necessaria mi sei  (via doppisensi)

(Fonte: violentafiducia)

(Rebloggato da una-lady-italiana)

(Fonte: avereunsogno62)

(Rebloggato da combinazionidipiume)
(Rebloggato da una-lady-italiana)
(Rebloggato da combinazionidipiume)

telesenzalcuncolore:

Croissant sfogliati con lievito madre liquido (LiCoLi)

I ritmi lenti, lentissimi della lievitazione naturale. Ci ho messo due giorni per farli, quando avrò finito di farcirli con la crema chantilly sarò padrona del mondo per almeno cinque minuti.

cavalieremasche:

immensi! delizie! brava!

(Rebloggato da crosmataditele)